Partite di Lega Pro al Brianteo: superalcolici e vetro vietati

Il dettaglio dell'ordinanza. Le multe

Superalcolici vietati allo stadio Brianteo. A disporlo è un'ordinanza emanata dal sindaco di Monza in data 14 settembre che vieta l'introduzione, la vendita, la somministrazione e il consumo di superalcolici e di bevande in recipienti di vetro o metallo o bottiglie di plastica con il tappo.

L'ordinanza è in vigore allo Stadio Brianteo e nelle aree di pertinenza durante le partite del Campionato di calcio Lega Pro per l'anno 2017- 2018.

"Il provvedimento" - spiegano dal municipio - "è stato adottatato per garantire l'ordine e la sicurezza pubblica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i trasgressori sono previste delle sanzioni da 25 a 500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento