Lascia la borsa sul sedile e va in bagno: in treno scatta l’allarme bomba

Verifiche domenica sera su un convoglio diretto a Milano in Brianza

Prima l’«allarme pentola» a Seregno, ora l’«allarme borsa».

E’ accaduto domenica sera su un treno diretto a Milano. Mentre un treno delle Nord sta ripartendo dalla stazione di Bovisio Masciago, un viaggiatore straniero, di origine nordafricana, va in bagno. Si alza, si allontana dal posto, e lascia sul sedile una borsa, nascondendola dietro la poltrona. E’ bastato questo gesto, per fare scattare un allarme bomba. Una donna nota quanto è accaduto, e chiama gli agenti della polfer: «Uno straniero ha abbandonato una borsa in treno e se ne è andato».

Nel frattempo, il treno arriva al capolinea, a Milano. Salgono gli agenti della polizia ferroviaria, ispezionano la borsa, con estrema cautela: dentro ci sono solo alcuni oggetti personali. Ma la sorpresa più grande è quando il viaggiatore esce dal bagno, e si ritrova immerso in un grande trambusto. E così, l’allarme bomba si risolve – almeno stavolta – in un grande sorriso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento