"Ho una bomba nello zaino", terrore sul treno

Si è trattato di un falso allarme. Denunciato un 60enne di Lodi per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio

"Ho una bomba nello zaino". Una frase è bastata a terrorizzare il capotreno a bordo di un convoglio Trenord giovedì sera, intorno alle 18.30 sul treno Milano-Bergamo, a ridosso della Brianza. 

Un uomo nel corridoio ha sussurrato queste parole all'addetto di Trenord che immediatamente, cercando di non allarmare i pendolari che affollavano le carrozze, ha dato l'allarme alle forze dell'ordine. Il treno è stato fatto fermare a Pioltello e sono state attivate tutte le procedure di sicurezza previste: a bordo sono saliti i carabinieri della compagnia di Cassano d'Adda che hanno immediatamante cercato il sospettato che nel frattempo si era chiuso in bagno, determinato a non uscire e a non dare alcuna spiegazione. I militari lo hanno raggiunto e, a mezza voce, l'uomo ha confessato di aver detto una bugia e di non avere con sè nessuna bomba.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con sollievo i carabinieri hanno appurato che si era trattato solo di un falso allarme e nei confronti del mitomane, un 60enne di Lodi, si è proceduto con una denuncia per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio. I passeggeri, che erano stati evacuati durante le operazioni di sicurezza, sono risaliti a bordo e hanno potuto proseguire il viaggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento