Allerta vento forte, rischio di forti raffiche anche venerdì a Monza e in Brianza

L'avviso emesso dalla sala regionale della Protezione Civile mette in guardia dal rischio di vento forte previsto per la giornata del 15 luglio

Nel cielo è tornato a splendere caldo il sole e la perturbazione che tra martedì e mercoledì ha attraversato la Lombardia sembra essere passata. E' ancora allerta però per il vento forte.

La sala regionale della Protezione Civile di Regione Lombardia ha emesso un avviso di moderata criticità (codice giallo) per rischio vento forte valido per la giornata di venerdì 15 luglio. Le aree interessate dall'allerta sono le seguenti: zone omogenee IM-01 (Valchiavenna, provincia Sondrio), IM-03 (Alta Valtellina, provincia Sondrio), IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese), IM-05 (Lario e Prealpi occidentali, province Como e Lecco), IM-07 (Valcamonica, province Bergamo e Brescia), IM-08 (Laghi e Prealpi orientali, province Brescia e Bergamo), IM-09 (Nodo idraulico di Milano, province Como, Lecco, Monza e Brianza, Milano e Varese), IM-11 (Alta pianura orientale, province di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) e IM-12 (Bassa pianura occidentale, province Cremona, Lodi, Milano e Pavia).

Violente raffiche di vento potranno quindi soffiare anche sul territorio di Monza e della Brianza come avvenuto tra la serata di mercoledì e la nottata di giovedì quando i danni provocati dal maltempo che ha fatto cadere rami e piante e costretto il comune alla chiusura del parco di Monza e di viale Cavriga giovedì mattina fino alla messa in sicurezza dell'area

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento