rotate-mobile
Cronaca San Gerardo / Via Arrigo Boito

Con l'ambulanza sullo stallo per disabili per fare colazione: la Croce Rossa si scusa

Dopo il video girato da Staffelli a Monza il presidente della Croce Rossa di Cinisello, immortalata nelle immagini, si è scusato: "Prenderemo provvedimenti"

Un'ambulanza in sosta in via Boito a Monza sullo stallo riservato alle persone disabili e il personale in servizio all'interno di un bar a fare colazione e chiacchierare.

Questa la scena immortalata da Valerio Staffelli che ha girato una video-denuncia e lo ha postato sulla sua pagina Facebook.

In risposta a quanto accaduto non si è fatta attendere la presa di posizione della Croce Rossa di Cinisello, coinvolta nell'episodio. Marco Bartolomeo, Presidente del Comitato CRI di Cinisello Balsamo, ha scritto un post pubblico in cui si è ufficialmente scusato e ha annunciato provvedimenti.

"Mi scuso per il grave atto commesso e annuncio che verranno immediatamente presi tutti i provvedimenti necessari. Come volontario di Croce Rossa Italiana sono profondamente rammaricato che da questo gesto si stia desumendo un giudizio negativo nei confronti nostri volontari e dipendenti, che tutti i giorni prestano servizio di assistenza alle persone più vulnerabili e alla cittadinanza in generale. Porgo le mie più sentite scuse al Comune di Cinisello e a tutti coloro che hanno sentito "tradita" la fiducia che ripongono in noi. Marco Bartolomeo". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con l'ambulanza sullo stallo per disabili per fare colazione: la Croce Rossa si scusa

MonzaToday è in caricamento