Seregno, in città arriva un “centro covid” all’ospedale Trabattoni Ronzoni

In via Verdi, nella sede attuale della Guardia Medica, da giovedì 5 novembre sarà attivo un ambulatorio covid gestito dalla Asst di Vimercate: accesso su prenotazione

A Seregno arriva un ambulatorio “covid”. La Asst di Vimercate ha individuato un’area dell’ospedale Trabattoni Ronzoni per l’allestimento di un centro territoriale covid che sarà attivo a partire da giovedì 5 novembre. L’ambulatorio sorgerà nel corpo di fabbrica che attualmente ospita la Guardia Medica e sarà accessibile su prenotazione del medico di medicina generale, per una diagnostica completa Covid. Il centro territoriale Covid di Seregno (con un percorso di accesso rigorosamente separato e distinto rispetto a quello del normale flusso degli utenti) è una struttura ambulatoriale per pazienti che presentano una sintomatologia, seppur leggera, associabile al covid 19.

Il personale medico-infermieristico dell'ASST di Vimercate, sarà chiamato a visitare e a definire l'inquadramento diagnostico del paziente, prescrivere, se necessari, esami strumentali, eseguire il tampone naso-faringeo, disponendo l'eventuale isolamento a domicilio. “Una ventina di giorni fa, quando cominciava a delinearsi lo scenario sanitario di queste ore, come Amministrazione abbiamo chiesto ad Asst di attivare in città un centro territoriale Covid, che fosse non solo punto tamponi ma anche un ambulatorio per la diagnostica. Da lì, si è innescato un proficuo confronto con Asst, che ringrazio per la disponibilità: al termine di questo percorso, salutiamo con soddisfazione l’apertura di un centro ambulatoriale che, per caratteristiche, è tra i primissimi della zona” ha fatto sapere Alberto Rossi, sindaco di Seregno.

Per il presidio ospedaliero di Seregno, Asst – oltre a prevedere l’introduzione del Centro Covid – ha previsto anche di non interrompere l’attività della riabilitazione pneumologica. Diversamente da quanto avvenuto durante la prima ondata della pandemia, in questa nuova fase dell'emergenza da coronavirus, solo una parte del personale di Seregno verrà distaccato a Vimercate, ma la struttura di via Verdi continuerà ad assolvere regolarmente il proprio ruolo verso una fascia di persone particolarmente fragile e bisognosa di tutela. “Il centro territoriale Covid è una soluzione che permette di gestire sul territorio il paziente con sintomi Covid moderati, sgravando l'ospedale, il suo pronto soccorso in particolare, da quella pressione che, in questo momento di forte ripresa della pandemia, sta mettendo a dura prova l'organizzazione sanitaria" ha spiegato Nunzio Del Sorbo, direttore Asst Vimercate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento