Sesto, anarchico 'beccato' con droga e olio di maria: nel 'bunker' volantini contro la polizia

Oltre alla droga il 41enne, residente a Monza, aveva 650 euro in contanti e alcuni volantini di matrice anarchica con lo slogan: "Questa è la nostra economia, investire sulla polizia"

Il volantino e la droga

Girava a piedi lungo via Mazzini a Sesto San Giovanni, Milano. Di notte, tra i capannoni. Un atteggiamento molto sospetto per non dare nell'occhio. E così è stato. La Radiomobile della Compagnia dei carabinieri di Sesto, che passava da lì alle 3.30 di mercoledì, ha infatti deciso di fermarlo per un controllo che alla fine si è concluso con il suo arresto per possesso di droga ai fini di spaccio. 

L'anarchico arrestato a Sesto San Giovanni

A finire in carcere è un personaggio di 41 anni, già noto ai carabinieri perché legato agli ambienti anarchici monzesi come il Foa Boccaccio 003 e Gruppo Tarantula. S. C., residente a Monza, ha spiegato ai militari della pattuglia che in realtà era domiciliato in uno dei capannoni della via, dove c'era uno studio di registrazione. Per questo i carabinieri hanno deciso di approfondire la cosa e sono entrati per un controllo. 

La droga sequestrata e l'olio di marijuana

Effettivamente, all'interno di una delle strutture industriali di via Mazzini c'era una soppalco adibito ad abitazione, peccato che, più o meno nascoste, ci fossero diversi grammi di droga: 70 di hashish 162 di marijuana e uno di eroina. Oltre a diversi contenitori in vetro con infusi di olio di marijuana, per spacciare i quali, probabilmente usava le oltre 50 boccettine con contagocce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I volantini contro la polizia

Oltre alla droga, aveva 650 euro in contanti e alcuni volantini di matrice anarchica con lo slogan: "Questa è la nostra economia, investire sulla polizia", raffiguranti due poliziotti travolti da un'auto. L'uomo andrà a processo per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento