Cronaca / Regina Pacis / Via Aspromonte

Le anatre che vagano da giorni nel traffico di Monza

La segnalazione della  Guardia Zoofile Ambientale di Monza e Brianza

In giro per Monza, lungo i marciapiedi e nel traffico cittadino alla ricerca, probabilmente, di una zona tranquilla dove potersi rifugiare. Sono 3 le anatre selvatiche avvistate domenica mattina, 26 marzo, dalla Guardia Zoofile Ambientale di Monza e Brianza. Immediata la segnalazione alla polizia locale di Monza, nella speranza che qualcuno le recuperasse e le mettesse in sicurezza. " Mi sono preoccupato non sapendo cosa fare - riferisce a MonzaToday il referente locale del gruppo -. Temevo per la loro incolumità, ma anche per quella degli automobilisti e dei motociclisti. Se fossero andate in strada avrebbero potuto provocare un incidente. Ho contattato la polizia locale di Monza, ho spiegato l'accaduto e mi hanno risposto che sono animali selvatici e se la caveranno da soli. Ho chiamato anche Enpa, ma al telefono non ha risposto nessuno". Il cittadino ci riferisce che i 3 animali anche questa mattina, martedì 28 marzo, sono in giro per la città, vicino alla rotonda dell'Esselunga di via Buonarroti. 

Che cosa bisogna fare

Ma che cosa bisogna fare quando ci si trova, anche in città, di fronte ad animali selvatici che vagano, oppure che sono feriti? A spiegarlo è Giorgio Riva, presidente dell’Enpa di Monza. "Per prima cosa preciso che Enpa risponde telefonicamente a tutte le richieste di aiuto - spiega -. Naturalmente non abbiamo un centralino attivo h24: al rifugio di via San Damiano tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30 ci sono due volontari che rispondono al telefono. In caso di ritrovamento di un animale selvatico vagante non bisogna telefonare alla polizia locale. La prassi prevede di allertare la polizia provinciale addetta proprio al recupero di questo tipo di animali. Che poi, a seconda dei casi, vengono accompagnati all'Enpa di Monza, oppure direttamente nei due Cras (Centro recupero animali selvatici, ndr) vicino alla Brianza: a Vanzago nel Milanese, e a Calolziocorte nel Lecchese. Proprio negli ultimi giorni abbiamo recuperato un germano che vagava in via Passerini. Un cittadino ci aveva segnalato che probabilmente l’animale era ferito. Lo abbiamo recuperato e visitato. Stava bene ed è stato rilasciato nel Parco di Monza. Questo è il periodo degli amori”. Probabilmente il germano cercava la sua amata per le vie del centro di Monza. Da Enpa riferiscono inoltre che, ricevuta la segnalazione anche da altri cittadini, i volontari sono già al lavoro per recuperare e mettere in sicurezza gli animali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le anatre che vagano da giorni nel traffico di Monza
MonzaToday è in caricamento