Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

In coma dopo lo schianto in bici: Andrea Pusateri si è risvegliato

Il ciclista paralimpico di Monza si è svegliato dal coma. A dare la bellissima notizia è lui stesso su Facebook: "Mi rivedrete in sella"

Gli amici lo chiamano "Roccia": e un motivo ci sarà. Dopo aver trasformato la sua disabilità in una forza, Andrea Pusateri ha vinto anche la sua ultima battaglia. Il ventiduenne di Monza, ciclista paralimpico, si è svegliato dal coma nel quale era piombato dopo un gravissimo incidente a Lurago d'Erba il sei marzo scorso. 

A dare la bellissima notizia è stato lui stesso dal suo profilo Facebook. "Ciao ragazzi! - ha scritto - Come avrete saputo, la scorsa settimana ho avuto un incidente in allenamento. Ora mi sono svegliato e sto bene. Ho ricevuto tantissimi vostri messaggi e vi ringrazio con tutto il cuore per il vostro affetto. Al più presto mi rivedrete in sella alla bicicletta. Un abbraccio".

Lo scorso sei marzo, Pusateri era rimasto vittima di un gravissimo incidente durante un allenamento nel comasco. Il giovane, sembra a causa di un tombino, aveva perso l'equilibro ed era caduto violentemente al suolo, strisciando il viso per oltre dieci metri. 

I compagni di squadra e l'ammiraglia avevano immediatamente allertato i soccorsi, che erano intervenuti con un'ambulanza e con un elicottero, che aveva trasportato Pusateri all'ospedale di Circolo di Varese. 

Da lì era cominciato un calvario lungo una decina di giorni, con il ventiduenne in terapia intensiva e in coma a causa di un trauma cranico e facciale. Poi, mercoledì, la splendida notizia. E l'ultima vittoria di Andrea. 

fb andrea pusateri-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma dopo lo schianto in bici: Andrea Pusateri si è risvegliato

MonzaToday è in caricamento