rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Vimercate

Finti finanzieri bussano alla porta di un'anziana e la derubano

Si sono qualificati, spacciandosi per quello che non erano, e con la scusa di controllare l'acqua del rubinetto hanno derubato un'anziana donna a Vimercate

Una anziana donna è rimasta vittima di un raggiro a Vimercate nella mattinata di martedì da parte di due uomini che si sono fatti aprire la porta sostenendo di dover verificare lo stato dell'acqua corrente nell'abitazione a causa di una sospetta contaminazione.

Per rendere ancora più credibile la farsa uno dei due malviventi si è anche qualificato spacciandosi per un uomo della Guardia di Finanza. Una volta all'interno dell'abitazione in via Cadorna i due hanno spiegato alla signora di dover effettuare delle operazioni per scongiurare un eventuale pericolo per la salute nell'acqua e le hanno suggerito di tirare fuori i gioielli custoditi nell'appartamento così da non esporre a possibili interferenze la procedura di analisi. 

La donna si è fidata e tirato fuori quanto possedeva. Poco dopo però i due si sono dileguati con quanto sono riusciti a portare via.

Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Vimercate che da tempo sta promuovendo, in collaborazione con i singoli comuni del territorio, degli incontri che coinvolgono le forze dell'ordine per mettere in guardia la cittadinanza dal fenomeno dei raggiri e delle truffe. Il prossimo appuntamento è per giovedì alle ore 15 all'oratorio di Ornago in via San Giovanni Bosco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti finanzieri bussano alla porta di un'anziana e la derubano

MonzaToday è in caricamento