Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Doppia truffa in pochi minuti ai danni di due anziani a Monza

I malintenzionati sono entrati in azione a San Fruttuoso e hanno fatto scoppiare alcuni petardi per distrarre le vittime

Un falso tesserino di riconoscimento, una pettorina arancione, modi gentili e un poco nobile obiettivo: arraffare quanto più oro riuscivano e fuggire. Due anziani, un uomo di settant'anni e una donna di 69, sono stati truffati e derubati martedì mattina a Monza all'interno dei loro appartamenti a San Fruttuoso da due finti addetti del servizio idrico e del gas.

I truffatori hanno colpito prima nell'abitazione del pensionato e poi hanno tentato di arrotondare il bottino con la cognata dell'uomo, residente proprio nello stesso condominio, nell'appartaento accanto al suo. I due uomini, italiani, con accento del Nord, secondo quanto descritto dalle vittime, giovani e alti tra 1,70 e 1,80 m, si sono fatti aprire la porta e hanno raccontato di dover verificare eventuali pericolose contaminazioni tra acqua e gas in casa. Per rendere ancora più credibile la "scenetta" i due, appena l'anziano si è allontanato, hanno fatto scoppiare un petardo e hanno invitato l'uomo a mettere al sicuro l'oro di cui era in possesso in casa per evitare che si potesse rovinare. Il settantenne ha detto ai finti tecnici di non custodire gioielli e preziosi così i due, prima che l'uomo potesse accorgersene, hanno arraffato dalla sua giacca il portafogli contenente 200 euro e sono passati alla successiva vittima. 

Alla cognata dell'uomo, con la stessa tecnica, sono riusciti a portar via due anelli d'oro e una collezione di monete per un totale di poco più di 100 grammi di peso. Quando i due anzini si sono accorti di essere caduti vittime di un raggiro era ormai troppo tardi e dei due uomini non c'era già più traccia.

L'episodio è stato denunciato alla Polizia di Stato che ha avviato le indagini ed eseguito i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia truffa in pochi minuti ai danni di due anziani a Monza

MonzaToday è in caricamento