Brugherio, lite al bar: un 80enne in ospedale dopo tre pugni in faccia

Il diverbio è nato per una futile discussione su vecchie irrisolte questioni di precedenze stradali

Il bar si trova nella centrale Piazza Roma, vicino alla sede del Municipio

Nel 2013 i conti per le precedenze stradali si regolano al bar. Gli anni passano ma il codice d’onore evidentemente resta.

A Brugherio, un 80enne è stato aggredito in un locale centrale del paese, il Bar Sport, in piazza Roma, proprio per una questione legata alle precedenze stradali.

Nel bar oltre all’uomo c’erano altre persone, in Chiesa era orario di messa, le strade, nonostante il freddo che comincia a sostituirsi al tepore di settembre, erano affollate.

Qualcosa all’improvviso è scattato nella mente di uno degli avventori, un 40enne brugherese fino a poco tempo prima tranquillo. L’uomo ha acceso una discussione con uno degli anziani proprio per vecchi diverbi di precedenze stradali. Il tono della voce si è alzato e la lite è diventata animata così a prendere le difese dell’amico tirato in causa dal giovane è intervenuto un altro pensionato 80enne che ha ripreso l’uomo in dialetto.

Il giovane in un raptus di follia si è scagliato addosso al pensionato che aveva parlato e lo ha colpito con tre pugni in faccia che gli hanno fatto perdere molto sangue. Urla e panico immediatamente hanno sorpreso gli avventori e i passanti e per sottrarre l’anziano alla furia dell’uomo che non accennava a fermarsi sono intervenute tre persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto è arrivata un’ambulanza che ha portato l’anziano all’ospedale dove gli sono stati attribuiti 20 giorni di prognosi, troppo pochi perché l’uomo che lo ha ridotto così fosse arrestato: il suo aggressore infatti dopo la denuncia è stato rimesso in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento