Cronaca

Stremato dal freddo, anziano si accascia vicino alla tangenziale: salvato dalla Polstrada

Gli agenti lo hanno trovato in ipotermia e lo hanno soccorso

Immagine di repertorio

Accasciato a terra dietro un jersey che delimita la carreggiata della tangenziale Nord. Stremato dal freddo e dai chilometri percorsi. Lo hanno trovato così gli agenti della polizia stradale nella mattinata di domenica 4 marzo ed è stata la sua fortuna.

Protagonista della disavventura un uomo di 71 anni. Tutto è accaduto nelle prime ore della mattinata, durante un servizio di pattugliamento sulle tangenziali e autostrade milanesi della polstrada: i poliziotti, partiti da Assago, sono arrivati nei pressi di Sesto San Giovanni e hanno visto il 71enne al suolo.

Era in ipotermia e hanno subito lanciato l'allarme: sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno accompagnato l'anziano al pronto soccorso dell'ospedale San Raffaele. Fortunatamente è stato salvato — ma l'uomo, senza documenti e disorientato — non riusciva a ricordare né le sue generalità né da dove provenisse. In seguito agli accertamenti è emersa l'identità dell'uomo che era scomparso dalla sua abitazione di Milano 24 ore prima. E gli agenti hanno chiamato i parenti che poche ore prima avevano denunciato la scomparsa al commissariato di Lambrate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stremato dal freddo, anziano si accascia vicino alla tangenziale: salvato dalla Polstrada

MonzaToday è in caricamento