Quando la solidarietà non è solo virtuale: i gruppi social uniti per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto

L'iniziativa è nata dagli amministratori del gruppo Facebook Easy Monza. Appuntamento venerdì 10 febbraio al Saint Georges Premier

Foto Ansa (da Today.it)

Una serata per "passare dal virtuale al reale", conoscersi, passare del tempo insieme e aiutare. I gruppi Facebook cittadini e della Brianza uniti per un aperitivo e una raccolta fondi per aiutare concretamente le popolazioni colpite dal terremoto.

L'appuntamento, organizzato dal gruppo Easy Monza che ha coinvolto anche Monza a Quattro Zampe, Monza Segnalazioni, Sei della Brianza Se, Monza Mercatino e altri quattro gruppi social del territorio, è per venerdì 10 febbraio al Saint Georges Premier. Dopo essersi fatto conoscere per le iniziative solidali attivate in città, con l'aiuto concreto prestato per sostenere l'associazione Salvagente nella raccolta di cappotti da destinare a chi ha freddo e le iniziative di sostegno per gli amici a quattro zampe e i bambini di una casafamiglia cittadina, Easy Monza ha deciso di allargare gli orizzonti e di fare del bene anche oltre i confini del capoluogo brianzolo.

"L'idea è nata da me e Paolo Meregalli" - spiega Sonia Diligenti - "che siamo i due amministratori del gruppo, e poi abbiamo pensato di coinvolgere anche altre realtà virtuali". Al momento le adesioni sono un centinaio ma è ancora possibile confermare la propria presenza alla serata che prevede un aperitivo a buffet, intrattenimento, musica, karaoke e soprattutto una sottoscrizione a premi il cui ricavato sarà destinato al sostegno di un progetto di ricostruzione nelle aree colpite dal sisma. 

"Stiamo prendendo contatti diretti nei territori e porteremo personalmente il ricavato della raccolta fondi a chi ne ha bisogno, scegliendo di sostenere un progetto e seguendolo passo passo, postando le ricevute delle donazioni anche sul gruppo per avere massima chiarezza e trasparenza nei confronti di chi ha partecipato" spiega Sonia. 

Il costo di ogni biglietto per la sottoscrizione a premi è di 1,50 euro "per dare a tutti la possibilità di partecipare". In palio ci saranno una serie di servizi o prodotti messi a disposizione dei vincitori dalle attività monzesi che si sono rese disponibili come sponsor e hanno deciso di regalare servizi o prodotti ai partecipanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il costo della serata è di 16 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento