Cancelli aperti al Parco, la prima a entrare è una monzese

La messa è in programma per le 15

La delegazione dei lavoratori della K Flex

"Sono venuta perche' volevo sentire l'energia del Papa: non vederlo solo in televisione".

Queste le parole di Patrizia Legnaro, monzese, la prima pellegrina ad aver varcato le porte del Parco di Monza sabato mattina alle 8, al momento dell'apertura dei varchi. La donna era fuori dal parco dalle sei e ha raggiunto Porta Vedano dopo aver parcheggiato l'auto al San Gerardo.

Alle 8 si sono sentiti i rintocchi delle campane delle parrocchie di Vedano, Biassono, Villasanta. Il cielo è sereno e contrsriamente alle previsioni negative sul prato del parco splende il sole e i fedeli stanno già prendendo posto nei vari settori in attesa della celebrazione della messa, attesa per le 15.

Al Parco di Monza per incontrare il Santo Padre anche una delegazione di lavoratori della KFLEX di Roncello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento