Sessantenne trovato morto in casa ad Arcore

Martedì sera in via Abate d'Adda i carabinieri insieme ai vigili del fuoco sono intervenuti su richiesta di un vicino di casa per aprire la porta dell'appartamento di un 60enne che, chiuso all'interno, non rispondeva. L'uomo è stato trovato senza vita

Non ha risposto a vicino che per tutto il giorno è andato avanti a bussare alla sua porta per accertarsi che stesse bene e non ha nemmeno aperto ai volontari che hanno bussato al suo appartamento per consegnargli il pranzo a domicilio.

E' stato così che martedì sera ad Arcore in via Abate d'Adda è scattato l'allarme per un 60enne trovato senza vita in casa.

Sul posto sono arrivati i carabinieri insieme ai vigili del fuoco che sono entrati nell'abitazione per verificare le condizioni dell'uomo. Il 60enne era già senza vita e per lui i soccorsi del 118 non hanno potuto fare nulla.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti si è trattato di una morte naturale. L'uomo da tempo era seguito dai servizi sociali cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento