Arcore, tentato omicidio: tragedia sfiorata

Venerdì sera uno sconosciuto ha sparato due colpi di arma da fuoco dal cancello di un'abitazione colpendo al ventre un 63enne

L'uomo è stato operato d'urgenza ma non è in pericolo di vita

Ha aperto la porta all’uomo che gli ha sparato un colpo al ventre, tentando di ucciderlo, il 63enne che venerdì sera, ad Arcore ha rischiato di perdere la vita.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti la vittima avrebbe sentito suonare al citofono e, insospettita per non aver ottenuto risposta, si sarebbe affacciata sul giardino aprendo la porta e dal cancello uno sconosciuto gli avrebbe sparato.

Dopo aver esploso due colpi l’uomo si sarebbe dileguato a piedi facendo perdere le proprie tracce nel buio del quartiere.

In soccorso del 63enne è arrivato immediatamente il 118 che lo ha trasportato, per fortuna non in pericolo di vita, in ospedale dove è stato necessario un intervento chirurgico.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri tentando di capire quanto è effettivamente accaduto in quella villetta di Arcore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento