Armi e targhe rubate: 47enne già in carcere denunciato per ricettazione

La scoperta nell'abitazione dell'uomo, già in carcere dallo scorso febbraio

Immagine di repertorio

Armi e targhe rubate. Questo quanto scoperto  dai carabinieri di Desio nell'abitazione di un uomo di 47 anni, di Cesano Maderno, già in carcere dallo scorso febbraio e ora denunciato anche per ricettazione. 

Nel corso di una perquisizione nell’abitazione del 47enne – era presente la moglie che non ha saputo fornire una spiegazione convincente - i militari hanno scoperto una pistola rubata a Cantù lo scorso dicembre e una trafugata a Lurago Marinone il 6 ottobre, le targhe anteriori e una posteriore di auto rubate a Oristano nelnovembre 2018, la targa di una moto rubata il 4 marzo 2016 a Caltanissetta e altre due targhe di una Bmw rubata a Grosseto.

I carabinieri di Desio hanno infine rintracciato sei confezioni per la punzonatura di telai e alcuni martelletti. Per il 47enne è scattata una denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento