Incidenti stradali / Limbiate

Arnold, morto a 22 anni dopo un incidente con l'auto in fiamme

Il giovane che era a bordo di un Suv insieme a due amici è morto nella notte all'ospedale San Gerardo di Monza. Salvi i due ragazzi

Arnold Selishta, 22 anni, è la vittima del terribile incidente avvenuto nella nottata di sabato 8 luglio a Limbiate. Il giovane, di origine albanese e residente in città, viaggiava a bordo di un Range Rover insieme ad altri due amici di 18 e 23 anni quando all'improvviso il Suv ha perso il controllo ed è finito contro la rotatoria di via Monte Bianco. Uno schianto tremendo dopo il quale l'auto si è ribaltata diverse volte prima di prendere fuoco. 

Una trappola di fiamme da cui due dei ragazzi, feriti in maniera più lieve, sono riusciti a uscire da soli mentre per Arnold è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che lo hanno estratto dalle lamiere dell'abitacolo.

I soccorsi

Dopo la chiamata alla centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza, sul posto sono giunte tre ambulanze insieme all'automedica allertate in codice rosso, i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Desio che hanno effettuato i rilievi per ricostruire la dinamica del tragico incidente. Il 22enne è stato accompagnato in codice rosso, in ambulanza, all'ospedale San Gerardo di Monza dove poco dopo purtroppo è deceduto. Meno gravi invece erano apparse fin da subito le condizioni degli altri due ragazzi di 18 e 23 anni, anche loro soccorsi e trasferiti in codice giallo e verde nei ospedali di Monza e di Milano Niguarda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arnold, morto a 22 anni dopo un incidente con l'auto in fiamme
MonzaToday è in caricamento