Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Vedano al Lambro / Via IV Novembre

Arrestata la Eva Kant che rapinò una banca di Vedano il 20 giugno

Si tratta di una 30enne brasiliana che al momento della notifica del provvedimento si trovava agli arresti domiciliari in provincia di Catania per un'altra rapina

La rapina del 20 giugno, a Vedano al Lambro, nella filiale del Credito Cooperativo Valle del Lambro, ha un responsabile.

Dei due malviventi che quel giorno sono riusciti a portar via dalle casse dell’istituto bancario 2.700 euro una è stata individuata.

Le indagini dei Carabinieri di Monza erano iniziate subito dopo l'accaduto per dare un’identità all’uomo e alla donna che hanno terrorizzato gli addetti e i clienti della banca quel pomeriggio.

A entrare per prima era stata lei, armata di pistola, e ha poi costretto il personale a sbloccare l'ingresso per far introdurre il suo complice.

La rapinatrice è stata però individuata e arrestata su ordinanza di custodia cautelare del Tribunale di Monza.

Si tratta di una 30enne brasiliana, che al momento della notifica del provvedimento si trovava agli arresti domiciliari, per un’altra rapina, in provincia di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata la Eva Kant che rapinò una banca di Vedano il 20 giugno

MonzaToday è in caricamento