Si aggirava tra le case: arrestata 40enne già condannata per furto

In manette una donna di quarant'anni. I militari l'hanno sorpresa a Busnago mentre si aggirava con fare sospetto tra i palazzi

La donna è stata arrestata dai carabinieri (Foto di repertorio)

Il suo atteggiamento ha immediatamente insospettito gli agenti. Il suo passato ha tolto ogni dubbio. Una donna di quaranta anni, di origine nomade, è stata arrestata sabato sera dai carabinieri di Trezzo sull'Adda, impegnati in operazioni di controllo del territorio. 

Poco dopo le 18, i militari hanno notato la donna - nullafacente e già in affidamento ai servizi sociali - mentre si aggirava con fare sospetto in una zona residenziale di Busnago. 

Dai controlli effettuati, è emerso come la quarantenne fosse colpita da una ordinanza di esecuzione di pena detentiva emessa dal tribunale di sorveglianza di Milano per il reato di "furto aggravato". 

La donna è stata così arrestata e trasferita nel carcere di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento