Dal taxi all'auto dei carabinieri verso il carcere: arrestato il rapinatore "snob"

Il 50enne aveva rapinato una farmacia a Cesano Maderno dopo esserci arrivato a bordo di un taxi

Sono andati a prenderlo a casa. Solo che stavolta, anziché accomodarsi su un taxi, si è dovuto sedere su una gazzella dell’Arma. E’ stato arrestato dai carabinieri di Desio il "rapinatore in taxi". Sul 50enne, già noto alle forze dell’ordine, pende l’accusa di rapina.

Il 9 ottobre l’uomo avrebbe rapinato la farmacia di via Lucania, a Cesano Maderno. Il 50enne è sceso da un taxi: "Mi aspetti un attimo – ha detto al taxista, ignaro di tutto – vado un attimo in farmacia". E’ entrato nel negozio. Dopo aver minacciato il farmacista, si è fatto consegnare l’incasso: un bottino di circa 500 euro. Poi è fuggito via. Percorsi pochi metri, è risalito sul taxi, che lo stava aspettando, e si è allontanato in auto, come se niente fosse. Pesanti occhiali scuri a nascondergli il volto, il rapinatore non ha esibito nemmeno un’arma. A mani nude, e con la sola forza persuasiva delle minacce, è riuscito a portare via tutto l’incasso.

Al farmacista avrebbe solo detto: "Lei si allontani, vada sul retro". Poi ha agguantato i soldi dalla cassa e se ne è andato. I militari lo hanno riconosciuto, dopo averlo visto dai fotogrammi delle telecamere, e sono andati a prenderlo a casa. Il giorno dopo, 10 ottobre alle 20.50, il 50enne ha messo a segno un’altra rapina: questa volta al supermercato Carrefour Market. Trecento euro il bottino. Non si sa se anche in quel caso abbia utilizzato per gli spostamenti un taxi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento