menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Evade per uscire con la fidanzata: ragazzo arrestato davanti a lei e portato in carcere

Il giovane è stato sorpreso in centro a Gorgonzola nonostante fosse ai domiciliari. I fatti

Doveva essere, almeno nelle sue intenzioni, una serata romantica. E invece è finita in maniera decisamente diversa. Un ragazzo di venti anni, un cubano ai domiciliari a casa di sua madre per una vecchia rapina, è stato arrestato domenica sera dai carabinieri a Gorgonzola per evasione. 

I militari, infatti, dopo aver scoperto che il giovane non era nell'appartamento in cui doveva trovarsi, hanno fatto un giro in paese e lo hanno scoperto in centro in compagnia della propria fidanzata. Il ventenne - con alle spalle già altre evasioni simili - non ha fornito nessuna giustificazione ed è stato arrestato. 

Lunedì mattina, durante il processo per direttissima, è stato condannato nuovamente ai domiciliari, ma poche ore dopo dal tribunale hanno disposto l'aggramento della misura cautelare e per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento