rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Biassono

Biassono, tentato omicidio: arrestato il fratello dell'assassino di Nicholas Green

Tentato omicidio, un'esecuzione andata male avvenuta a dicembre a Mileto: con quest'accusa i carabinieri di Vibo Valentia coadiuvati da quelli di Monza hanno arrestato a Biassono Fortunato Mesiano, 39 anni

BIASSONO  -  Tentato omicidio, un'esecuzione andata male avvenuta a dicembre a Mileto: con quest'accusa i carabinieri di Vibo Valentia coadiuvati da quelli di Monza hanno arrestato a Biassono Fortunato Mesiano, 39 anni.  L'uomo è il fratello di Francesco Mesiano, condannato  in via definitiva a 20 anni di reclusione per l'omicidio del piccolo Nicholas Green.

Il caso sconvolse l'Italia: la famiglia Green era parcheggiata in una piazzola di sosta sulla  A3 Salerno-Reggio Calabria quando nel corso di un tentativo di rapina partì un colpo che uccise il piccolo Nicholas.

La scelta dei genitori di donare gli organi commosse il mondo: ne beneficiarono sette italiani, di cui quattro adolescenti e un adulto, mentre altri due riceventi riacquistarono la vista grazie al trapianto delle cornee. Ai tempi la donazione non era comune in Italia: la  vasta eco suscitata dalla decisione dei coniugi Green contribuì a diffondere la pratica anche nel nostro paese. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biassono, tentato omicidio: arrestato il fratello dell'assassino di Nicholas Green

MonzaToday è in caricamento