Biassono, tentato omicidio: arrestato il fratello dell'assassino di Nicholas Green

Tentato omicidio, un'esecuzione andata male avvenuta a dicembre a Mileto: con quest'accusa i carabinieri di Vibo Valentia coadiuvati da quelli di Monza hanno arrestato a Biassono Fortunato Mesiano, 39 anni

L'operazione è stata condotta dai carabinieri di Vibo Valentia coadiuvati da quelli di Monza

BIASSONO  -  Tentato omicidio, un'esecuzione andata male avvenuta a dicembre a Mileto: con quest'accusa i carabinieri di Vibo Valentia coadiuvati da quelli di Monza hanno arrestato a Biassono Fortunato Mesiano, 39 anni.  L'uomo è il fratello di Francesco Mesiano, condannato  in via definitiva a 20 anni di reclusione per l'omicidio del piccolo Nicholas Green.

Il caso sconvolse l'Italia: la famiglia Green era parcheggiata in una piazzola di sosta sulla  A3 Salerno-Reggio Calabria quando nel corso di un tentativo di rapina partì un colpo che uccise il piccolo Nicholas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scelta dei genitori di donare gli organi commosse il mondo: ne beneficiarono sette italiani, di cui quattro adolescenti e un adulto, mentre altri due riceventi riacquistarono la vista grazie al trapianto delle cornee. Ai tempi la donazione non era comune in Italia: la  vasta eco suscitata dalla decisione dei coniugi Green contribuì a diffondere la pratica anche nel nostro paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento