Arrestato il giovanissimo re dello spaccio a Trezzo sull'Adda

Il pusher, 21 anni, era ritenuto responsabile del traffico di stupefacenti in città: i carabinieri lo hanno pizzicato con la droga in auto

L'arresto a Trezzo sull'Adda nei giorni scorsi

Giovanissimo ma già una personalità influente nel giro di spaccio cittadino tra Busnago e Trezzo sull'Adda. 

I carabinieri tenevano da un po' gli occhi puntati addosso a un 21enne originario di Busnago, italiano, senza un lavoro "ufficiale" e con precedenti alle spalle e qualche giorno fa sono riusciti a pizzicarlo con la droga in auto ed arrestarlo.

Gli inquirenti lo hanno ribattezzato "il re della droga" di Trezzo sull'Adda e a bordo della sua Volkswagen Golf hanno scoperto 70 grammi di hashish.

A questi vanno aggiunti anche i quantitativi di droga trovati nella sua abitazione che ammontano complessivamente a 207 g di hashish confezionati in tre panetti oltre a 13 g già suddivisa in dosi e pronta per la vendita e tre telefoni cellulari provvisti di varie sim card per contrattare il prezzo della merce e fissare le consegne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento