rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Arresti

Latitante brianzolo sorpreso a Rimini ad allestire il gioco delle tre carte

L'uomo era ricercato dal 2015 per una condanna definitiva per una lunga serie di furti aggravati

Su di lui pendeva un ordine di carcerazione emesso nel 2015 dalla procura della Repubblica di Monza. Nei giorni scorsi è stato pizzicato in riviera romagnola. Una banda di pallinari è finita nella rete degli agenti in borghese della polizia Stradale che, nei giorni scorsi durante un controllo a Rimini ha bloccato una batteria di 7 individui. Tra questi, oltre al mossiere, al palo e all'accalappiatore dei passanti più sprovveduti, c'era un 37enne che al palesarsi delle divise ha tentato la fuga verso il lungomare ma è stato acciuffato e portato in caserma per gli accertamenti. Al momento di controllare la sua identità è emerso che si trattava di un ricercato: sulla testa del malvivente pendeva un ordine di carcerazione emesso nel lontano 2015 dalla Procura di Monza in quanto doveva scontare una pena definitiva di 1 anno e 5 pesi per una lunga serie di furti aggravati commessi nel milanese. Al termine delle pratiche di rito il 37enne è stato trasferito nel carcere riminese dei "Casetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante brianzolo sorpreso a Rimini ad allestire il gioco delle tre carte

MonzaToday è in caricamento