Minaccia la moglie sessantenne e "fa finta" di suicidarsi: arrestato

L’uomo, un italiano di 49 anni, è stato arrestato lunedì dai carabinieri della compagnia di Desio. Era ricercato perché destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'accusa di “maltrattamenti in famiglia”

L'uomo è stato arrestato - Foto repertorio

Più di una volta l’aveva minacciata. Più di una volta l’aveva terrorizzata, “fingendo” di uccidersi davanti a lei e facendola vivere nel terrore per giorni. 

E’ finito, adesso, l’incubo di una donna di sessant’anni, che a lungo ha dovuto sopportare i maltrattamenti di suo marito, un italiano di quarantanove anni. 

L’uomo, lunedì pomeriggio, è stato arrestato dai carabinieri di Desio che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere di cui l’arrestato era destinatario.

Il quarantanovenne, infatti, su decisione del tribunale di Monza, deve aspettare in cella il processo che lo vede imputato per “maltrattamenti in famiglia”. 

I militari, più di una volta, avevano accertato le minacce dell’uomo nei confronti della donna. E in un caso erano stati costretti ad intervenire a casa dei due perché l’arrestato, sempre dopo aver terrorizzato la compagna, si stava ferendo davanti a lei, ma senza volersi uccidere realmente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento