Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Macherio

Travolta da un’auto rubata in Brianza: preso uno dei "pirati"

Maria Elena Madama, ventiseienne consigliera comunale di Pavia, era stata travolta e trascinata per settecento metri nel centro cittadino. I suoi investitori sono stati identificati e uno di loro è stato preso

Non sono più due ladri senza nome e senza volto. Non sono più due pirati della strada senza un’identità. La polizia ha arrestato a Piacenza, nel parco pubblico della Galleana, Radion Suvac: il moldavo ventisettene che la sera dello scorso dodici novembre aveva travolto e trascinato per settecento metri il corpo della consigliera comunale di Pavia, Maria Elena Madama, riducendola in coma e in fin di vita. 

Dalla sera dell’incidente, Suvac e il suo complice, un diciannovenne russo al momento ricercato, avevano fatto perdere le proprie tracce. Almeno fino a martedì, quando la polizia - grazie a una lunga indagine - è riuscita ad identificarlo e ad arrestarlo.  

Elena Maria, 26 anni, molto conosciuta in città per il suo impegno politico, la sera della tragedia stava tornando dalle prove dell’abito per il suo matrimonio. Un’Opel Insigna bianca, con a bordo il ventiseienne moldavo e il suo complice, l’aveva travolta e trascinata per settecento metri. Quell’auto, hanno scoperto gli agenti durante le indagini, era stata rubata un mese prima - verso la metà di ottobre 2014 - a Macherio, in Brianza. 

Secondo quanto aveva ricostruito la polizia poco dopo l’investimento, Suvac e il suo complice stavano scappando dopo aver rubato l’ennesimo navigatore satellitare. Dopo aver travolto Maria Elena non si erano fermati e avevano abbandonato l’auto, fuggendo a piedi e poi in treno, solo perché un pullman aveva bloccato loro la strada. 

Maria Elena era finita in coma, con profonde ferite al viso, alla testa, e lesioni in tutto il corpo. Dopo diversi interventi chirurgici, è stata trasferita al Niguarda di Milano, dove - per la gioia dei genitori - ha cominciato a respirare in autonomia, seppur con fatica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta da un’auto rubata in Brianza: preso uno dei "pirati"

MonzaToday è in caricamento