Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

In manette l'ultimo pusher rimasto latitante dopo i 14 arresti avvenuti nel 2017 durante una maxi operazione dei carabinieri alle Groane

Spaccio alle Groane

Era l’ultimo rimasto ancora latitante di una banda di 13 spacciatori sgominata nel 2017. Nella giornata di giovedì 16 gennaio i carabinieri della compagnia di Desio hanno arrestato un cittadino marocchino di 36 anni. L’uomo è stato sorpreso alla guida di un’auto sulla Milano-Meda, all’altezza di Bovisio Masciago.Quando ha visto i militari, l’uomo è sceso dall’auto e ha tentato di allontanarsi a piedi. E’ stato inseguito e raggiunto dai carabinieri.

Nel 2017 i militari avevano sgominato la banda composta da tredici spacciatori, molto attiva nel parco delle Groane, ma anche a Limbiate e a Bovisio Masciago. Erano anche stati sequestrati 14 chili di hashish e 7 chili di cocaina, per un valore di 700mila euro. Centinaia i clienti che arrivavano da Cesano Maderno, Paderno Dugnano, Varedo per una dose di droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

Torna su
MonzaToday è in caricamento