Ai domiciliari per guida in stato d’ebrezza, ma a spasso: arrestato

In manette è finito un trentacinquenne di Vimercate: doveva scontare otto mesi di reclusione, ma era in giro. La sera dell'arresto non guidava

Arrestato dai carabinieri (Repertorio)

Non ha resistito alla tentazione di un venerdì sera fuori con gli amici. E ha pagato a caro prezzo.

Un trentacinquenne di Vimercate è stato arrestato nella notte tra venerdì e sabato dai carabinieri, impegnati in controlli straordinari per prevenire le “stragi del sabato sera”. 

I militari hanno fermato l’uomo, a bordo di un’auto, ma come passeggero, all’esterno del centro commerciale “Torri bianche” e hanno scoperto che risultava colpito da un ordine di carcerazione, ai domiciliari, dovendo scontare una pena di otto mesi di reclusione per “guida in stato di ebrezza”. 

Il trentacinquenne, arrestato, è stato portato nuovamente ai domiciliari in attesa delle decisioni delle autorità giudiziarie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento