Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Brugherio

Picchiava la madre e la nonna per alcol e droga, 26enne arrestato

E' accaduto a Brugherio. Le due donne erano vittime del giovane che le maltrattava con percosse quando si rifiutavano di dargli denaro per pagarsi i vizi

BRUGHERIO  - Minacce e botte alla madre e alla nonna per pagarsi i "vizi": droga e alcol. Ma mercoledì il 26 enne residente a Brugherio  è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Monza. Senza lavoro, tossicodipendente  e pregiudicato, da tempo se la prendeva con le due donne, una 48enne e una 63 enne. L'ultima richiesta di denaro ha provocato il no delle vittime: al rifiuto, la reazione violenta del giovane, di nazionalità rumena ma residente in paese. I militari lo hanno bloccato fuori dall'abitazione dopo essere stati chiamati dalle  donne, che sono state poi condotte al Policlinico di Monza per essere medicate. Cinque e sette giorni la prognosi; il figlio, invece, è stato trasferito nel carcere a Monza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiava la madre e la nonna per alcol e droga, 26enne arrestato

MonzaToday è in caricamento