Cronaca Desio / Viale Lombardia

Picchia la moglie e la manda all’ospedale: arrestato dai carabinieri

La donna di 34 anni è stata costretta ad andare all'ospedale con trauma cranico, ferite al volto e contusioni sul resto del corpo. Otto giorni di prognosi

DESIO – Le discussioni con la moglie– sempre più spesso – le terminava allo stesso modo: alzando le mani. L’ultimo pestaggio pochi giorni fa. L’uomo – 40 anni – ha malmenato in modo particolarmente violento la moglie, 34 anni. La donna è finita all’ospedale di Desio con trauma cranico, ferite al volto e contusioni sul resto del corpo. Otto giorni di prognosi.

Troppo per sopportare ancora una volta in silenzio. Così, la 34enne ha chiamato i carabinieri di Desio. I militari dell’aliquota radiomobile hanno arrestato il 40enne per  lesioni personali e maltrattamenti. Ora l’uomo si trova nel carcere di Monza.

La lite è esplosa nella serata di venerdì scorso nell’appartamento di viale Lombardia dove la coppia – di origine marocchina – vive da alcuni anni. Senza nessun motivo particolare, l’uomo ha iniziato a urlare e a insultare la moglie. Poiché la donna ha osato reagire, lui è andato su tutte le furie, picchiando la donna con violenza.

Calci, pugni e schiaffi che hanno costretto i soccorritori del 118 a trasportare la 34enne all’ospedale di Desio, dove è stata medicata. Otto giorni di prognosi per lei. Le porte della galera, per lui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie e la manda all’ospedale: arrestato dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento