Maxi operazione anti-droga: 53 arresti in otto province

L'hanno chiamata Pollicino perchè uno dei corrieri del clan ha perso un panetto con 6 chili di droga mentre viaggiava in motorino, e l'ha ritrovata seguendo la scia bianca. Sgominato anche clan si senagalesi

MONZA - Maxi operazione anti droga condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Milano  Nel corso dell'operazione denominata "Pollicino", i militari hanno arrestato all'alba 53 persone tra le province di Milano, Monza, Brescia, Bergamo, Varese, Cremona, La Spezia e Reggio Calabria. Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, detenzione illegale di armi, riciclaggio e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

COCAINA SUL SELCIATO - L'indagine è stata condotta dalla Compagnia di Sesto San Giovanni, che fa parte del Gruppo carabinieri di Monza, e ha consentito di disarticolare un'importante organizzazione composta prevalentemente da italiani di elevato spessore criminale, estremamente radicata a Milano e nell'hinterland, che riuscivano a rifornirsi direttamente dai cartelli colombiani, importando la cocaina con sistemi ingegnosi, come quello di impregnarne la lana dei tappeti dopo averla sciolta chimicamente. Il nome Pollicino all'operazione è stato dato per via di un curioso particolare: un corriere dell'organizzazione, nel trasportare 6 kg di cocaina in uno zaino e a bordo di un motociclo, ha perso lo stupefacente per strada ed è riuscito a recuperarlo seguendo le tracce di parte della sostanza dispersa sul selciato.

GENOVA - Nelle stesse ore, a Genova è stata sgominato un clan composto da circa cinquanta persone, in maggioranza senegalesi: rifornivano i locali e i vicoli del centro storico del  capoluogo di droga dopo aver dato vita a una vera e propria organizzazione criminale con tanto di assistenza alle famiglie dei detenuti. CInquantasette  le ordinanze di custodia cautelare emesse. Controlli e perquisizioni sono in corso a Genova, Monza, Alessandria, Torino, Lecco e Savona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento