Cronaca

Fingevano di essere corrieri e rubavano in case di riposo: un arresto anche in Brianza

In manette su esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Varese sono finiti due uomini residenti ad Arcisate e Barlassina

C'è anche un uomo di trentaquattro anni di Barlassina tra i due destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Varese nell'ambito di un'indagine dei carabinieri che ha portato all'individuazione degli autori di furti ai danni di case di riposo o case parrocchiali.

In carcere sono finiti un 34enne brianzolo e un uomo di 49 anni di Arcisate, nel Varesotto. Entrambi sono ritenuti responsabili di aver messo a segno vari furti in strutture per anziani e case parrocchiali: spacciandosi per corrieri derubavano le strutture per poi rivendere la merce rubata online.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingevano di essere corrieri e rubavano in case di riposo: un arresto anche in Brianza

MonzaToday è in caricamento