Entrano al centro medico e rubano il portafogli a un dipendente per comprarsi la droga

Due brianzoli arrestati al Parco delle Groane

Decisi a procurarsi – con qualche espediente – i soldi per la dose quotidiana, due uomini si sono intrufolati in un Centro medico in via Dante, a Cesano Maderno.

I due, 27 e 31 anni, italiani, residenti a Cesano Maderno, già noti alle forze dell’ordine, hanno rubato il portafoglio di un dipendente (dentro c’erano i documenti e cento euro). Ma sono stati scoperti proprio mentre stavano fuggendo.

Il proprietario il ha inseguiti ma per guadagnarsi la fuga i malviventi lo hanno aggredito, sferrandogli un pugno al volto e facendolo cadere a terra. Per medicare le contusioni e gli ematomi, l'impiegato è stato costretto ad andare al pronto soccorso. Guarirà in venti giorni.

Grazie all’identikit fornito dal ferito, i carabinieri hanno capito che gli aggressori erano «vecchie conoscenze». E sono andati a colpo sicuro. Qualche ora dopo, li hanno trovati alla stazione Cesano-Groane. Erano diretti al Parco dello Spaccio nel Parco delle Groane, decisi a spendere i cento euro in droga. Sono stati arrestati per rapina impropria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento