Arrestata la "banda" dei centri commerciali: tre ladri in manette

I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno arrestato due donne e un uomo sorpresi a rubare all'interno dei negozi della galleria del centro commerciale di Busnago

Il furto al centro commerciale Il Globo di Busnago

Un piano perfettamente organizzato nei dettagli e una squadra attrezzata con borse schermate e ruoli precisi. A Busnago venerdì nel tardo pomeriggio all'interno della galleria del centro commerciale Il Globo è entrata in azione una banda di ladri specializzata in furti negli shopping center del territorio.

Grazie alla tempestiva segnalazione degli addetti alla sicurezza i carabinieri della stazione di Trezzo sull'Adda sono riusciti a intervenire e a sorprendere tre ladri con 2mila euro di refurtiva appena trafugata da due negozi nascosta in auto.

I malviventi hanno rubato diversi capi di abbigliamento dai punti vendita "Tally Weijl" e "Bershka" portando via gli abiti all'interno di borse schermate e riuscendo a eludere i controlli attraverso la manomissione delle placche antitaccheggio. I militari della compagnia di Vimercate hanno arrestato due donne 40enni e un uomo di 28 anni, tutti incensurati, di origine colombiana, senza fissa dimora. Oltre alla Peugeot 307 in uso ai malviventi su cui è stato trovato il bottino i carabinieri hanno rinvenuto anche un'altra vettura su cui erano stati stipati altri 2mila euro di vestiti e accessori rubati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto registrato dalle riprese delle telecamere di videosorveglianza dell'area la banda sarebbe entrata in azione nel tardo pomeriggio raggiungendo l'area commerciale insieme a un'altra vettura con almeno altri tre complici con cui avevano messo a punto il piano per i furti. Ognuno dei ladri aveva un ruolo preciso e i malviventi comunicavano tra loro con auricolari e telefoni cellulari suddividendosi i ruoli tra vedette e "fattorini" che si occupavano di fare avanti e indietro dai negozi con le borse schiermate e assicurare la merce trafugata nelle auto. Dopo l'arresto dei tre ladri sono ancora in corso accertamenti per risalire a tutti i componenti della banda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento