Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Lissone

In carcere 5 volte in 5 anni per amore: arrestato 70enne

Un pensionato di 70 anni è finito in carcere cinque volte in cinque anni. Accusa: aver importunato fino allo sfinimento una 44enne che non lo conosceva. E che non voleva saperne di lui

LISSONE – Settant’anni e non sentirli. Nonostante avesse i capelli bianchi e settanta primavere alle spalle, un pensionato di Lissone aveva ancora un sogno «mostruosamente proibito»: una donna di 26 anni più giovane di lui dalla quale era ossessionato.

Ossessionato al punto di essere finito in carcere cinque volte in cinque anni. Pur di non rinunciare a perseguitarla. Una signora che lui frequentava solo con la fantasia. Mentre nella realtà con  lei  non aveva mai avuto nulla a che fare: mai una storia d’amore, mai un’amicizia, neppure una superficiale conoscenza. Niente di niente.

Inutilmente la donna - 44 anni di Lissone – ha tentato di farlo desistere. All’inizio ha cercato di farlo ragionare. Tutto inutile. Poi, ha cercato di farli capire che non poteva condividere il suo amore. Niente da fare. Allora, ha tentato di spiegargli che non gradiva le sue «attenzioni». Nulla.

Il pensionato per cinque anni non ha mai mollato la sua preda. E ha proseguito con quello che per lui era un corteggiamento. E per la donna un’estenuante persecuzione: inseguimenti, pedinamenti, lettere d’amore, telefonate di giorno e di notte, messaggi al cellulare di contenuto inequivocabile.

Asfissiata da un assedio che non gradiva, alla fine la 44enne si è rassegnata a chiamare i carabinieri. Ma neppure i militari sono riusciti a far desistere il pervicace 70enne. Che non ha mollato il colpo neppure dopo aver provato i rigori di una cella per ben quattro volte. Anzi, cinque: ieri «nonno stalker» è finito di nuovo in carcere con l’accusa di stalking.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In carcere 5 volte in 5 anni per amore: arrestato 70enne

MonzaToday è in caricamento