Duro colpo contro lo spaccio alle Groane: 14 pusher in manette

La maxi operazione: debellato traffico di droga tra la Brianza e Milano

Uno scambio di droga

Duro colpo al fenomeno dello spaccio nel Parco delle Groane. A metterlo a segno sono stati i carabinieri del comando provinciale di Milano, e in particolare l’Aliquota radiomobile della compagnia di Desio.

Con un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Monza, sono finiti in carcere per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti 14 spacciatori (sette cittadini marocchini, quattro tunisini, due italiani, un albanese) tra i 23 e i 51 anni di età.

GUARDA IL VIDEO | Come si spaccia alle Groane: 14 pusher in manette

droga-39-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ il risultato di una complessa indagine, iniziata nel 2015, partita dall’arresto di due spacciatori marocchini. Da lì è cominciata anche un’azione che ha portato allo smantellamento di una fitta rete di traffico di cocaina e altre droghe. Tre i gruppi di spaccio, attivi nell’alta Brianza e nell’hinterland milanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane infermiera del San Gerardo si toglie la vita, il dramma nella "trincea" monzese

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Triuggio, dipendente positiva al Covid-19: chiuso punto vendita ItalCoop

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Coronavirus, trend dei contagi in calo in Lombardia: "Luce in fondo al tunnel"

  • Continua l'avanzata del Coronavirus a Monza e in Brianza: i contagi sono 1.108. Il bollettino

Torna su
MonzaToday è in caricamento