Cronaca

Prostituzione, sgominata una banda di albanesi e sequestrati 900 kg di droga

Dodici persone finite in manette, alcune residenti in Brianza: i criminali sfruttavano le ragazze e si tramandavano di generazione in generazione le zone controllate

Una banda di albanesi che si dedicava, secondo le indagini, allo sfruttamento della prostituzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti è stata sgominata dalla polizia di Milano.

In totale sono 12 le persone arrestate, alcune appartenenti alla vecchia e altre alla nuova generazione della banda che si è tramandata le zone del controllo della prostituzione tra via Porpora e via Teodosio oltre a Bresso e Carpiano.

Tra questi uomini, tutti provenienti dall'Albania centrale o dall'area di Valona, alcuni sono residenti anche in Brianza o vicinissimi a questa: Desio, Segrate e poi Milano. 

Le indagini erano partite ad aprile dopo una serie di tentativi di estorsione ai danni di giovani prostitute dell'Europa Orientale e hanno portato al sequestro di 900 chili di droga. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, sgominata una banda di albanesi e sequestrati 900 kg di droga

MonzaToday è in caricamento