Rapine nelle farmacie e nei supermercati in Brianza: identificati gli autori

Al termine di un colpo il 5 febbraio due malviventi erano stati arrestati a Monza: le indagini hanno consentito di attribuire a loro anche altre tre rapine in farmacia e ai danni di un supermercato brianzolo

La rapina in una farmacia monzese

Erano stati arrestati il 5 febbraio scorso in seguito a una rapina messa a segno in una farmacia di Monza in viale Libertà ma le indagini successive svolte dai carabinieri del capoluogo brianzolo hanno permesso di attribuire agli stessi due rapinatori anche altri colpi.

Guarda qui il video della rapina a Monza.

Si tratta di quattro rapine in totale, tre ai danni di farmacie e una avente come bersaglio un supermercato brianzolo, tutte messe a segno dall'inizio dell'anno.

In occasione dell'arresto le forze dell'ordine avevano rintracciato i malviventi subito dopo l'episodio e durante la perquisizione domiciliare, sotto il materasso, avevano rinvenuto sia gli abiti usati per il travisamento che il bottino.

In seguito agli accertamenti svolti dai carabinieri di Monza che hanno focalizzato l'attenzione sul modus operandi dei rapinatori, sull'arma utilizzata e sull'abbigliamento, è stato possibile mettere in relazione i quattro episodi e attribuirli agli stessi autori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agivano a volto coperto, servendosi si un cappuccio per mascherare le fattezze e di una sciarpa per coprire il viso e l'arma con cui minacciavano i dipendenti per farsi consegnare l'incasso era una pistola “scacciacani” modificata con l’alterazione della canna, sequestrata in occasione dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento