Rapine a mano armata nelle farmacie e nelle sale giochi, sette arresti a Monza

La banda incastrata grazie a una impronta digitale trovata sul balcone appartenente a uno dei rapinatori. Poi l'identificazione di tutti gli altri membri

Immagine di repertorio

Sette persone sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Monza per cinque rapine a mano armata ai danni di sale da gioco e farmacie nel Monzese e in provincia di Milano.

Il bottino complessivo dei colpi ammonta a 7.500 euro. La banda è stata incastrata grazie a una impronta digitale trovata sul bancone di uno dei locali colpiti, lasciata da uno dei rapinatori impegnato a svuotare la cassa.

Dall’uomo poi i carabinieri sono giunti a identificare tutti i componenti della banda, sette persone in tutto. Seguiranno aggiornamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento