Rapine a mano armata nelle farmacie e nelle sale giochi, sette arresti a Monza

La banda incastrata grazie a una impronta digitale trovata sul balcone appartenente a uno dei rapinatori. Poi l'identificazione di tutti gli altri membri

Immagine di repertorio

Sette persone sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale di Monza per cinque rapine a mano armata ai danni di sale da gioco e farmacie nel Monzese e in provincia di Milano.

Il bottino complessivo dei colpi ammonta a 7.500 euro. La banda è stata incastrata grazie a una impronta digitale trovata sul bancone di uno dei locali colpiti, lasciata da uno dei rapinatori impegnato a svuotare la cassa.

Dall’uomo poi i carabinieri sono giunti a identificare tutti i componenti della banda, sette persone in tutto. Seguiranno aggiornamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento