In trasferta da Napoli per furti e rapine: 23 arrestati e tre ricercati

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato, su ordine del tribunale di Monza, decine di persone. I fermati sono accusati di furti e rapine anche in Lombardia, dove agivano “in trasferta”. L’operazione

In manette decine di persone - Foto repertorio

Il copione era sempre lo stesso. Viaggio d’andata, dal Sud Italia al Nord. Il colpo. E il ritorno a casa. 

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno arrestato martedì mattina ventitré persone su ordine dal gip del tribunale di Monza, che ha spieccato ordinanze di custodia cautelare in carcere contro una struttura criminale organizzata con base a Napoli. 

Il gruppo, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, era specializzato in rapine e furti, concentrate tra Lombardia, Piemonte, Basso Lazio, Campania e Puglia. In più di un’occasione, nonostante i criminali risiedessero al Sud, la banda aveva colpito “in trasferta”. 

Il meccanismo era ormai oliato e ben funzionante, con il viaggio, il colpo e il ritorno a casa che avvenivano nel giro di poche ore. 

Gli arresti, avvenuti su ordine del tribunale di Monza, sono iniziati alle prime luci dell’alba di martedì in tutta Italia. In manette sono finiti tutti residenti nei quartieri di Barra e San Giovanni a Teduccio, a Napoli. Tre persone, secondo quanto si apprende, sono al momento ricercate. 

VIDEO | Quaranta auto dei carabinieri per il blitz e gli arresti

video blitz carabinieri-2


 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento