Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Vimercate

Fratelli arrestati dai carabinieri: colpi nei supermercati della Brianza e del milanese

Almeno dodici le rapine contestate. Per loro, residenti nel milanese, l'arresto è scattato mercoledì mattina all'alba quando sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dai carabinieri di Vimercate

Avrebbero architettato e messo a segno almeno dodici rapine nei supermercati della Brianza e del milanese. Due fratelli residenti alle porte di Milano sono stati arrestati mercoledì all'alba dai carabinieri di Vimercate che hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Monza.

I due rapinatori seriali avrebbero compiuto diverse rapine a supermercati della zona, entrando in azione con un taglierino utilizzato per minacciare il personale e farsi consegnare l'incasso. A incastrare i due malviventi è stata una Panda, con cui quasi sempre i rapinatori fuggivano via e si allontanavano dopo il colpo. Ed è stata proprio l'auto ad aiutare i carabinieri a risalire a loro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli arrestati dai carabinieri: colpi nei supermercati della Brianza e del milanese

MonzaToday è in caricamento