Scarcerato, torna a spacciare: arrestato di nuovo (con il socio)

Altra operazione della polizia di Monza contro lo spaccio. In manette è finito nuovamente un pusher già arrestato nei mesi scorsi. Preso anche un suo complice, che si faceva accompagnare dalla sorella a consegnare le dosi

In manette sono finiti due italiani - Repertorio

Evidentemente la lezione gli era servita a poco o nulla. Tanto che appena scarcerato aveva ripreso con le vecchie “abitudini” e aveva addirittura allargato il giro, coinvolgendo un “collega”. La polizia di Monza ha arrestato, dopo mesi di indagini, P.M., trentatreenne di Sesto San Giovanni domiciliato a Cinisello Balsamo”, e B.S., trentunenne sempre di Sesto e domiciliato anche lui a Cinisello. 

Gli agenti hanno accertato, con pedinamenti, fotografie e intercettazioni, come i due avessero messo in piedi un importante giro di spaccio. Domenica, i poliziotti - con l’ordine di custodia cautelare in mano - si sono presentati a casa dei due e hanno fatto scattare le manette. 

Per B.S., tra l’altro, le manette erano già scattate nei mesi scorsi - sempre con l’accusa di spaccio -, anche se poi l’uomo era stato scarcerato poco dopo. In casa sua, gli agenti hanno trovato tre bilancini di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 280 grammi di marijuana, parte della quale nascosta in un barattolo di pomodori. 

Il giro, però, non si fermava soltanto alla “marija”. La coppia, infatti, spacciava anche eroina e, con buone probabilità, sostanze sintetiche. 

Così come è probabile che l’attività di spaccio non si fermasse solo alla città di Monza. Uno dei due uomini finiti in manette, infatti, è stato visto spesso lavorare come parcheggiatore all’esterno di una nota discoteca in zona Forlanini a Milano. La polizia, per questo, non esclude che i due potessero spacciare anche nel capoluogo o che, quanto meno, avessero provato a intrattenere rapporti a Milano. 

Al vaglio degli agenti, invece, è la posizione della sorella di uno degli arrestati. La donna, venticinque anni, ha infatti spesso accompagnato suo fratello - senza patente - a consegnare la droga a casa dei clienti. 

Al momento, però, la ragazza è risultata estranea ai fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento