Preso il "re" dello spaccio della Brianza Nord e sgominata la sua banda di pusher

Arresti e sequestri di droga da parte dei carabinieri della compagnia di Seregno

IMMAGINE DI REPERTORIO

Quattro arresti per droga a Seregno, Giussano e Lentate sul Seveso. A metterli a segno tra martedì e mercoledì sono stati i carabinieri di Seregno, impegnati intensamente a fermare il fiume di droga che scorre silenzioso tra i comuni della Brianza. Portando con sé violenza, malessere fisico ma soprattutto soldi, tantissimi soldi guadagnati in modo illecito.

Il primo a finire nella rete è stato Vittorio Baratta, 43 anni, già noto alle forze dell’ordine per la sua attività di spacciatore. Nella sua casa (ancora in cantiere) di Meda, i militari hanno scoperto quattro dosi di cocaina, per un totale di tre grammi di polvere bianca. Nella sua auto c’erano poi 200 euro in contanti e un’agenda, ricca di 50 contatti telefonici.

Secondo gli investigatori, potrebbero essere proprio i numeri di cellulare della «rete» di pusher con i quali Baratta gestiva il mercato della droga della Brianza Nord. A Giussano invece è stato arrestato un giovane di 22 anni, incensurato, operaio, complice di Baratta. I carabinieri lo hanno pedinato a lungo. Infine lo hanno fermato al volante della sua Volkswagen Golf. In auto nascondeva dosi di marijuana. Nella sua casa invece c’erano 10 dosi di cocaina, tre sacchetti di hashish per un totale di 100 grammi e 400 euro in contanti. E’ stato arrestato in flagranza e condannato a un anno e mezzo di reclusione (pena sospesa con obbligo di firma perché incensurato).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre legato a Baratta era infine un commerciante 46enne di Alzate Brianza, sorpreso con 300 grammi di cocaina e arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti. Su di lui c’era già un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Como dell’aprile scorso per droga. Ricercato dall’aprile scorso, al momento dell’arresto era in compagnia della fidanzata di 28 anni. Anche lei è stata arrestata per spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento