Maltrattamenti e violenze sulla convivente per 15 anni: arrestato a Trezzo

Un pregiudicato è finito in manette: lo struggente racconto della donna ai militari ha posto fine alle angherie

Quindici anni di agonia finiti lunedì

TREZZO SULL'ADDA - Maltrattava la convivente: le violenze andavano avanti ininterrottamente dal 1998. I militari di Trezzo hanno arrestato un uomo per maltrattamenti e violenza sessuale aggravata a carico di una 42enne. In manette è finito G.G.,53 anni, calabrese ma residente a Trezzo. L'uomo risulta nullafacente e pregiudicato.  La denuncia è arrivata dalla vittima, che stanca delle angherie, ha trovato la forza di recarsi in caserma. Dopo una delicata indagine, i militari hanno bloccato l'aguzzino nella giornata di lunedì. Ora si trova a San Vittore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento