menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'affitto è irregolare e lo spacciatore dai domiciliari finisce in carcere

L'uomo, 30 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Monza

Un uomo, di origine marocchina, di 30 anni, con precedenti per spaccio è finito in carcere a Monza. Nei confronti del pusher infatti i carabinieri del capoluogo brianzolo hanno dato esecuzione a una ordinanza di aggravamento degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Monza.

E' emerso che il 30enne, a cui erano stati concessi i domiciliari, non avesse i requisiti adeguati a causa dell'irregolarità del contratto di affitto. L'uomo ha dunque dovuto lasciare l'appartamento e per lui si sono aperte le porte del carcere. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento