Banda rom dedita a rapine riciclava il denaro macchiato

Dopo i furti ai danni di orafi e furgoni portavalori i soggetti erano in grado di ripulire il denaro sporcato di inchiostro dai sistemi di sicurezza: 18 le ordinanze restrittive emanate

C'è stato anche il contributo di alcuni agenti del commisariato di Polizia di Stato di Monza all'indagine che ha permesso di smascherare una banda criminale dedita a furti e rapine ai danni di orafi e portavalori.

Sono 18 i provvedimenti restrittivi emanati dalla Polizia di Stato di Padova per altrettanti soggetti, di etnia rom e italiana: le operazioni hanno coinvolto le forze di tutta Italia con la partecipazione delle squadre mobili di Milano, Treviso, Vicenza, Udine, Venezia, Verona, Rovigo, Belluno e Forlì.

Le indagini hanno fatto emergere come i componenti della banda, dediti a reati di riciclaggio di elevate somme di denaro e ricettazione, erano anche in grado di ripulire le banconote macchiate dai dispositivi di sicurezza dei furgoni portavalori.

Diverse buste contenenti banconote sporche di inchiostro sono state trovate in diversi campi rom nella provincia di Treviso e sono in corso ulteriori perquisizioni in campi nomadi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento