menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sgominate cinque bande di ladri: decine di furti anche a Monza e in Brianza

L'operazione è stata messa a segno dai carabinieri di Novara che hanno fatto scattare le manette per quindici persone. Basi operative anche nel milanese

Decine e decine di furti, oltre cinquanta quelli accertati, e un bottino da 220mila euro. Cinque bande di topi d'appartamento sono state sgominate dai carabinieri di Novara nell'ambito dell'operazione "Prometeo 3". I ladri agivano in tutto il nord ovest della Penisola e per raggiungere gli obiettivi da colpire partivano da basi operative che si trovavano in Lombardia tra cui Milano e Pioltello, alle porte della Brianza.

Operazione Prometeo Tre (1)-2

Da qui i malviventi, imboccavano l'autostrada e sceglievano, senza un criterio preciso, una città o un paese da colpire. Tra le città in cui le indagini hanno accertato siano stati messi a segno diversi furti figura anche Monza insieme a Milano, Lecco, Bergamo, Lodi, Como, Brescia, Varese e Genova.

Operazione Prometeo Tre (4)-2

Per colpire, le bande, tutte composte da cittadini albanesi che non avevano un legame tra loro ma condividevano il medesimo modus operandi, attendevano il tardo pomeriggio e, complice il buio, entravano in appartamenti e villette per svaligiarli. La refurtiva era sempre composta principalmente da gioielli, argenteria, orologi, capi di abbigliamento di marca e altri oggetti facilmente rivendibili. I militari hanno calcolato che la merce rubata si aggira intorno ai 220mila euro. 

Gli investigatori sono riusciti ad accertare almeno 53 furti compiuti da queste cinque bande in diverse zone del nord ovest. Le quindici persone arrestate, che agivano in gruppi ben distinti e non collegati fra loro, sono quasi tutti di origine albanese e hanno precedenti specifici per reati contro il patrimonio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento