Picchia la moglie davanti ai figli: 46enne finisce in carcere

L'arresto

L’ha minacciata di morte. E siccome – a suo dire – non aveva capito il messaggio, l’ha riempita di calci, pugni e schiaffi. Tutto ciò davanti agli occhi atterriti dei due ragazzi minorenni.

Un uomo di 46 anni di Besana Brianza è stato arrestato dai carabinieri di Seregno per maltrattamenti in famiglia. A chiamare il 112 sono stati i vicini di casa, impietositi per le urla con cui la povera donna chiedeva aiuto. In particolare, la mamma non accettava di essere umiliata davanti ai suoi figli. Futili i motivi della lite, al punto da non riuscire nemmeno a ricostruire il motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma le botte alla moglie, quelle erano vere. Guarirà dalle contusioni multiple in dieci giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento