Picchia la moglie davanti ai figli: 46enne finisce in carcere

L'arresto

L’ha minacciata di morte. E siccome – a suo dire – non aveva capito il messaggio, l’ha riempita di calci, pugni e schiaffi. Tutto ciò davanti agli occhi atterriti dei due ragazzi minorenni.

Un uomo di 46 anni di Besana Brianza è stato arrestato dai carabinieri di Seregno per maltrattamenti in famiglia. A chiamare il 112 sono stati i vicini di casa, impietositi per le urla con cui la povera donna chiedeva aiuto. In particolare, la mamma non accettava di essere umiliata davanti ai suoi figli. Futili i motivi della lite, al punto da non riuscire nemmeno a ricostruire il motivo.

Ma le botte alla moglie, quelle erano vere. Guarirà dalle contusioni multiple in dieci giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento